Messina: Festa di San Michele Arcangelo, la Polizia di Stato celebra il Santo Patrono

DSC_0036La Questura di Messina ha scelto la Basilica di Sant’Antonio per celebrare il suo Santo Patrono, San Michele Arcangelo, difensore della giustizia e guardiano contro le forze del male. Le autorità civili e militari e tutti i poliziotti in servizio nel territorio messinese nonché i dipendenti dell’Amministrazione Civile dell’Interno ed i rappresentanti dell’A.N.P.S. si sono riuniti per partecipare alla Santa Messa officiata da S.E. Rev.ma Monsignor Giovanni Accolla, Arcivescovo Metropolita di Messina, coadiuvato dal Rettore Rogazionista Padre Mario Magro e dal sacerdote Padre Dario Giardina, Cappellano della Polizia di Stato. Nel pomeriggio sarà la volta del Family Day, ormai appuntamento fisso nel calendario istituzionale e momento di condivisione e aggregazione per la Questura tutta, che si svolgerà presso la caserma Nicola Calipari. Durante i festeggiamenti del Family Day, il Questore Finocchiaro consegnerà attestati di riconoscimento e onorificenze ai poliziotti distintisi per il loro impegno e i risultati ottenuti. I bambini saranno ancora una volta i protagonisti: trascorreranno il pomeriggio con il cane pastore anti-droga “in forza” alla squadra cinofila e con gli operatori della Polizia Scientifica, della Polizia Stradale e della Polizia Ferroviaria potranno scoprire come e con quali mezzi lavora un poliziotto.