Messina, approvata la graduatoria asilo nido di Camaro. Gioveni e Cacciotto: “Portiamo a casa il risultato”

Messina. Approvata la graduatoria dell’asilo nido di Camaro, Cacciotto e Gioveni: “i motivi che hanno portato al ritardo nell’approvazione non sono di natura solo burocratica ma anche politica”

asilo nidoI consiglieri Alessandro Cacciotto (Terza Circoscrizione) e Libero Gioveni (Consiglio Comunale) esprimono la loro soddisfazione per la annunciata approvazione della graduatoria da parte del neo Comitato di Gestione dell’asilo nido di Camaro, avvenuta nel pomeriggio di oggi, soltanto dopo l’interrogazione inoltrata all’Assessore ai Servizi Sociali e al Sindaco. “Non comprendiamo però la presa di posizione del Presidente della Terza Circoscrizione che da nostra non è stato chiamato assolutamente in causa- dichiarano i due consiglieri- anzi forse comprendiamo che il Presidente del Quartiere abbia colto l’occasione per far parlare di se, forse “ossessionato” dalla campagna elettorale. Farebbe bene il Presidente a spiegare alla cittadinanza che i motivi che hanno portato al ritardo nell’approvazione non sono di natura solo burocratica ma anche politica. La conquista della poltrona- continuano Gioveni e Cacciotto- ha purtroppo scatenato una vera e propria bagarre che ha nei giorni scorsi portato alle dimissioni dello stesso Iannello dai membri del Comitato di Gestione dell’Asilo Nido forse perché non più garantito dalla poltrona di Presidente del Comitato stesso. Insomma una serie di vicende che il Presidente Circoscrizionale ha artatamente tenuto nascoste per addossare i ritardi ad altri motivi. Ennesima occasione per fare silenzio da parte del Presidente Cucè che gli elettori, tanto per non dimenticare, avevano eletto in quanto rappresentante di una coalizione di centro sinistra per poi, nel cambio di casacca genovesiano, non ha tardato a transitare nel centro destra tradendo la fiducia degli stessi. In ogni caso- concludono- sperando che l’elezione del Comitato di Gestione si sia svolta correttamente, onde evitare possibili ricorsi, portiamo a casa il risultato.