Messina: al Papardo il convegno sui linfomi

Nell’Auditorium dell’Ospedale Papardo di Messina il convegno con i più autorevoli esponenti della Fondazione Italiana Linfomi, una due giorni per discutere su trattamenti e sulle nuove frontiere della medicina

papardo messinaSi discuterà di linfomi nel corso di un convegno organizzato presso l’Auditorium dell‘Ospedale Papardo di Messina nei giorni 18 e 19 settembre dall’UOC di Ematologia diretta dal Dott. Donato Mannina; nel corso dell’iniziativa ci sarà un confronto alcuni tra i più autorevoli esponenti della Fondazione Italiana Linfomi, associazione che opera da anni su tutto il territorio nazionale e garantisce, attraverso una rete di collaborazione culturale e funzionale, un’omogenea e capillare diffusione delle più avanzate metodiche diagnostiche e l’applicazione dei più efficaci protocolli terapeutici in atto disponibili. I linfomi sono neoplasie del sistema linfatico la cui incidenza negli ultimi decenni ha registrato una tendenza all’incremento. Sono patologie quasi sempre curabili anche se non sempre guaribili e sono molto eterogenee. Alcuni sottotipi hanno un elevato grado di malignità e necessitano di una tempestiva diagnosi e di un trattamento terapeutico aggressivo. Altri hanno un andamento indolente, a volte necessitano solo di osservazione con controlli periodici e vanno trattati solo quando iniziano a manifestare segni obiettivi di attività e a procurare sintomi al paziente. Il trattamento passa attraverso un preciso e puntuale inquadramento nosografico e l’uso combinato di strategie ben consolidate associate opportunamente con molteplici categorie di farmaci innovativi che hanno consentito, negli ultimi anni, di ottenere successi sempre più rilevanti.