Maxi operazione contro la “Stidda” nel Ragusano: arresti

Gli arrestati sono considerati appartenenti al clan “Ventura”, legato all’associazione di stampo mafioso denominata “Stidda”

carabinieri_autoE’ in corso dall’alba una vasta operazione antimafia nel Ragusano: su delega della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Catania, i Carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa e la Squadra Mobile di Ragusa, stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Catania nei confronti di alcune soggetti accusati di associazione mafiosa, estorsioni e fittizia intestazione di beni aggravate dalle modalità mafiose. Gli arrestati sono considerati appartenenti al clan ”Ventura”, legato all’associazione di stampo mafioso denominata ”Stidda”. “Le indagini – spiegano gli inquirenti – hanno permesso di ricostruire l’organigramma del clan, capeggiato dai componenti della famiglia Ventura, accertando che era dedito alle estorsioni in danno di commercianti e imprenditori, i cui proventi venivano reinvestiti in attività economiche lecite“.