Il MIUR emana in anticipo il Decreto che riapre le graduatorie di terza fascia ATA

Il MIUR emana in anticipo il Decreto che riapre le graduatorie di terza fascia ATA. Le domande di partecipazione alla procedura, redatte secondo i modelli che saranno in seguito pubblicati sul sito del Ministero, potranno essere presentate dal 30 settembre 2017 al 30 ottobre 2017

scuolaIl Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca , Sen. Valeria FEDELI,  con Decreto Ministeriale n. 640 datato 30 Agosto 2017 ha disposto l’indizione della procedura di inserimento o di conferma/aggiornamento in terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto del personale  ATA ( Amministrativo – Tecnico – Ausiliario ) – con validità per il triennio scolastico 2017/18, 2018/19, 2019/20 . Le Graduatorie d’Istituto di Terza Fascia  ATA vengono utilizzate dalle Scuole per il conferimento di incarichi a tempo determinato o per il conferimento di brevi periodi di supplenza del personale ATA . Le domande di partecipazione alla procedura, redatte secondo i modelli che saranno in seguito pubblicati sul sito del Ministero, potranno essere presentate dal 30 settembre 2017 al 30 ottobre 2017. Dovranno essere inviati con modalità tradizionale i modelli di domanda di inserimento (modello D 1) o di conferma e aggiornamento (modello D 2), ossia tramite raccomandata a/r ovvero consegnati a mano oppure mediante l’utilizzo della posta elettronica certificata. Tali modelli dovranno essere indirizzati ad una prescelta istituzione scolastica statale della provincia d’interesse e le graduatorie verranno formulate a cura del Dirigente della Istituzione scolastica destinataria della domanda.

La domanda di inserimento o di conferma/aggiornamento può essere prodotta per la stessa ed unica provincia ( con esclusione delle istituzioni scolastiche della regione della Valle d’Aosta e delle Province autonome di Trento e Bolzano ). I titoli di studio per l’accesso ai profili professionali del personale ATA sono quelli di seguito indicati per ciascun profilo professionale :

A) – Assistente Amministrativo:  1 – Diploma di maturità.

B) – Assistente Tecnico:   1° – Diploma di maturità corrispondente alla specifica area professionale. Le specificità di cui al punto 1° sono quelle definite, limitatamente ai diplomi di maturità, dalla tabella di corrispondenza titoli – laboratori vigente entro il termine di presentazione della domanda.

C) - Cuoco:  1 – Diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina.

D) – Infermiere : 1 – Laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l’esercizio della professione di infermiere.

E) - Guardarobiere: 1- Diploma di qualifica professionale di Operatore della moda.

F) – Addetto alle aziende agrarie: – Diploma di qualifica professionale di :  1- operatore agrituristico; 2- operatore agro industriale; 3- operatore agro ambientale.

G) – Collaboratore Scolastico: 1 – diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale, diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia, qualsiasi diploma di maturità, attestati e/ o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.

Le domande di inserimento, di conferma, di aggiornamento, di depennamento – con  Scelta delle istituzioni scolastiche /  Presentazione istanze on line –  potranno quindi essere presentate, esclusivamente secondo le modalità specificate nel citato D.M. ,  nel periodo  dal 30 settembre al  30 ottobre 2017 .  Ulteriori , complete informazioni su : – Requisiti generali e specifici di ammissione , – Limiti di età,  - Valutazione dei titoli , – Scelta delle istituzioni scolastiche /  Presentazione istanze on line, – Etc. etc.   dovranno necessariamente essere attinte consultando attentamente il  Bando al link: http://www.miur.gov.it/web/guest/-/dm-640-del-30-agosto-2017-e-circolare-di-trasmissione-del-dm-aggiornamento-graduatorie-di-istituto-terza-fascia-personale-ata-triennio-scolastico-2017