Il cantautore messinese Gabriele Papalia “vola” a Sanremo per le semifinali nazionali del Festival

Gabriele PapaliaCon il brano “Sono Siciliano”, che da il titolo al suo album di esordio, il giovane cantautore messinese Gabriele Papalia è stato selezionato per le semifinali nazionali del Festival di Sanremo che si svolgeranno nella “città dei fiori” dal 19 al 22 ottobre. Un importante riconoscimento per Papalia, il cui album è uscito il 27 giugno scorso ed ha immediatamente ottenuto un ottimo riscontro dalla critica e dal pubblico. Particolarmente selettivo il “percorso” che il cantautore ha dovuto affrontare: a inizio settembre ha superato semifinale regionale a Giarre, mentre nella finale regionale, svoltasi a Grammichele, in provincia di Catania, è stato selezionato fra 180 cantanti. Prestigiosa la giuria che ha selezionato i cantanti in gara, che era presieduta dal giornalista e speaker radiofonico Massimo Cotto. Presente anche Maurizio Caridi, presidente dell’orchestra sinfonica di Sanremo. Dal 19 ottobre, quindi Gabriele Papalia sarà a Sanremo per affrontare la semifinale nazionale. “Sono molto felice per aver raggiunto questo traguardo – afferma il cantautore messinese – ed è un risultato inaspettato per me. I membri della giuria si sono mostrati molto professionali nei parametri di giudizio e credo di averli colpiti perché con il mio brano ho dato loro la possibilità di vedere la Sicilia e come interpreto la mia terra. Nell’arrangiamento, inoltre, ci sono sonorità che richiamano il paesaggio tipicamente siciliano, accogliente e coinvolgente, con un messaggio di speranza per chi ha il coraggio di rimanere e lottare per far cambiare le cose”