“I tram elettrici a Messina”: una mostra racconta la storia della tranvia inaugurata nel 1917

A Messina una mostra per riscoprire la storia dei vecchi tram elettrici della città dello Stretto, in occasione del centenario dalla loro inaugurazione avvenuta nel 1917

LocandinaA cento anni dall’inaugurazione della tranvia elettrica di Messina, l’Associazione Ferrovie Siciliane (AFS), l’Associazione Amici del Museo di Messina e l’Ordine degli Architetti, organizzano la mostra “I tram elettrici a Messina, 100 anni dall’inaugurazione“. L’evento, patrocinato dall’Assemblea Regionale Siciliana, dal Comune di Messina, dall’Atm (Azienda Trasporti Messina) e dal C.I.F.I. (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani), si terrà presso la sede dell’Ordine degli Architetti sito in via Bartolomeo da Neocastro, 4 (traversa della via La Farina alla sinistra della Motorizzazione Civile) da sabato 23 settembre a domenica 8 ottobre. Ideata dall’ingegnere Andrea Bonaccorso, la mostra intende riscoprire e far conoscere la storia dei vecchi tram elettrici della città dello Stretto in occasione del centenario dalla loro inaugurazione avvenuta nel 1917. Un percorso interessante e variegato attraverso l’esposizione di otto pannelli fotografici e documentali nonché cimeli e modelli che accompagneranno il visitatore in un viaggio virtuale nel tempo. Si partirà dalla fase di progettazione ed esecuzione, passando per gli eventi bellici per poi giungere sino al periodo di declino e alla scomparsa dell’intera rete, avvenuta il 19 febbraio 1951. L’inaugurazione è prevista per sabato 23 settembre alle 18. Per l’occasione si terrà un convegno, moderato dal giornalista Andrea Castorina, durante il quale interverranno il dott. Franz Riccobono, l’ing. Andrea Bonaccorso, gli architetti Giovanni Lazzari e Natale Caristi. Chiuderà il dibattito l’on. Giovanni Ardizzone, presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana. La mostra resterà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16. Ingresso libero.