Guerra in Siria: a Raqqa rimangono 400 miliziani dell’Isis

isis La battaglia per Raqqa, roccaforte dell’Isis nel nord della Siria, “è quasi finita” e nella città assediata dalla forze curde sostenute dagli Usa, “rimangono circa 400 miliziani” dello ‘Stato islamico’. Lo riferisce stamani il quotidiano panarabo al Hayat che cita fonti locali e altre dell’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus). Secondo le fonti, le forze curde filo-Usa controllano ormai il 70 per cento della città a nord dell’Eufrate e si combatte nei quartieri nord-occidentali di quella che dal 2014 al 2017 è stata considerata la capitale dello ‘Stato islamico’ in Siria.