Furto aggravato di energia elettrica: un arresto nel reggino [NOME, FOTO e DETTAGLI]

Tratto in arresto, nella flagranza del reato di furto aggravato di energia elettrica, un 50enne del reggino

carabinieriNel pomeriggio del 7 settembre 2017, in Melito di Porto Salvo (Rc), i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di furto aggravato di energia elettrica, BENEDETTO Pietro, 50enne del luogo, in atto sorvegliato speciale di p.s..

Nel dettaglio gli operanti, coadiuvati da personale della Stazione Carabinieri Forestali di Melito di Porto Salvo, accertavano che il prefato aveva realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica, alimentando fraudolentemente la propria abitazione.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, su disposizione della competente A.G., è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo che sarà celebrato nella giornata di oggi 8 settembre 2017.

Benedetto Pietro

Benedetto Pietro