Festa della Madonna a Reggio Calabria: plauso del Prefetto per l’ottima riuscita dei servizi di Ordine e Sicurezza Pubblica in occasione della processione

Foto con logoAll’esito dell’odierna processione religiosa con la quale l’Effige della Madonna della Consolazione è stata condotta dal Santuario dell’Eremo verso la Cattedrale, il Sig. Prefetto di Reggio Calabria, Michele DI BARI, ha espresso un sentito plauso per l’ottima riuscita dei servizi di Ordine e Sicurezza Pubblica predisposti, per l’occasione, dal Questore della Provincia di Reggio Calabria, Raffaele GRASSI. L’ottimo risultato, raggiunto grazie anche alla sinergia espressa da tutte le Forze di Polizia impiegate, dagli Enti Pubblici interessati e dalle  Associazioni di volontariato, è ancora più significativo atteso che l’attuale scenario internazionale relativo alla minaccia di natura terroristica, anche verso l’Italia, ha richiesto l’incremento del personale impiegato necessario a garantire la sicurezza dell’evento che ha visto la partecipazione di numerose Autorità e di migliaia di fedeli. Nelle aree individuate quali obiettivi sensibili, a seguito di specifico tavolo tecnico, sono stati collocati ostacoli fissi finalizzati ad impedire il transito dei veicoli che potevano compromettere la sicurezza dei fedeli. Sono stati previsti, altresì, servizi di osservazione e vigilanza per tutte le vie cittadine percorse dalla processione ed effettuati accurati servizi di viabilità e vigilanza dinamica lungo tutte le arterie che confluiscono lungo l’itinerario interessato dalla processione. La stessa minuziosa attenzione sarà rivolta nei prossimi giorni ed, in particolare, in occasione della tradizionale processione religiosa del martedì pomeriggio.