Cosenza: termina con successo la settima edizione di “Stelle del Sud” [FOTO]

Cosenza: termina con successo la settima edizione di “Stelle del Sud”

Ada Masella

Ada Masella

E’ calato il sipario sulla settima edizione di “Stelle del Sud”, la manifestazione organizzata dall’associazione Assud, presieduta da Andrea Guccione. Anche questa settima edizione si è conclusa con la partecipazione del Procuratore Capo di Catanzaro Nicola Gratteri, intervistato dal giornalista Mediaset Paolo Del Debbio. “Avremo una Calabria migliore. Dovete avere fiducia”, Nicola Gratteri ha voluto divulgare questo messaggio positivo da Camigliatello Silano. “Stelle del Sud” è ormai un’occasione per lo sviluppo di dibattiti e analisi approfondite con ospiti di assoluto prestigio, con al centro l’eterna rivincita e lo sviluppo del Sud e, inoltre, vuole valorizzare e promuovere iniziative per lo sviluppo socio-economico del Mezzogiorno. Si sono svolti alcuni dibattiti sui grandi problemi del Mezzogiorno, dal peso sempre maggiore della criminalità organizzata ai problemi dell’imprenditoria, passando dal tema dell’accoglienza ai migranti a quello della politica incapace di rispondere ai bisogni della cittadinanza.La cerimonia di consegna del premio “Le Stelle del Sud” è stata condotta dalla presentatrice di Raiuno Roberta Morise e dal noto Gigi Miseferi mentre la cantante Tosca ha ricevuto il premio alla carriera. Gli ambiti riconoscimenti sono stati realizzati dal maestro orafo Michele Affidato. Sono state premiate le eccellenze del Mezzogiorno che ognuna nel proprio campo di pertinenza porta con sè una storia simbolica che merita di essere raccontata. I riconoscimenti di quest’anno sono stati attribuiti per la categoria senior all’imprenditore Francesco Divella, manager dell’omonima azienda di famiglia, a Carmine Daniele, Responsabile Area Bcc Centro Sud di IccreaBancaimpresa, alla conduttrice di Uno Mattina Estate su Raiuno Valentina Bisti, volto noto del Tg1,  a Maria Luigia De Stefano, giornalista Rai di origine calabrese che lavora Tgr Lazio; a Floriano Noto, imprenditore fondatore di una delle realtà imprenditoriali più solide e affermate della Calabria, ad Antonio Liguori amministratore delegato di Idi Farmaceutici e a Federica Mazzuca, oncologa e ricercatrice universitaria. Per la sezione junior sono stati premiati Linda Suriano, agente r

regionale di Miss Italia, la cantante Micaela Foti e Leo Carlo Tuscano, medico e imprenditore. Un premio speciale è stato consegnato al Raggruppamento operativo speciale dell’Arma dei Carabinieri per lo straordinario impegno quotidiano al servizio dei cittadini italiani. Assud organizza un vero e proprio meeting del Mezzogiorno e anche quest’anno l’evento è stato seguito da milioni di contatti sulla rete e sui canali social. Tra i tanti politici, giornalisti, imprenditori hanno partecipato: il sottosegretario Dorina Bianchi, Nicola Morra, Cesare Marini, Nicola Irto, Armando Siri, Valentina Bisti, Giuseppe Malara, Carlo Puca, Paolo Pollichieni, Anna Maria Terremoto, Gaetano Pedullà, Domenico Menniti, Raffaele Librandi, Filomena Greco.  “Come ogni anno – ha precisato Andrea Guccione – alla fine della manifestazione è doveroso da parte mia dare l’appuntamento  alla prossima edizione per continuare, con impegno e dedizione, a sperare in un mezzogiorno migliore, accendendo le luci sul nostro Sud nelle sue diverse sfaccettature, dall’ambiente all’agricoltura, dall’impresa alle infrastrutture, dall’informazione alla legalità. L’auspicio è che anche attraverso iniziative come la nostra si possa avviare una fase importante per lo sviluppo socio-economico di questi territori”.

Ada Masella
Ada Masella
Ada Masella
Ada Masella