Claudia Cardinale, Raimondo Todaro ed Enrico Guarneri a “Capo d’Orlando Theater”

sdrClaudia Cardinale, Raimondo Todaro, Giorgio Borghetti, Amanda Sandrelli ed Enrico Guarneri sono alcuni tra i grandi protagonisti dell’edizione 2017/2018 di Capo d’Orlando Theater, la rassegna organizzata dal Comune paladino che è ormai un appuntamento fisso nel panorama culturale siciliano. Sono sette gli appuntamenti in cartellone: si inizia il 4 dicembre con “Il grande Gershiwin”, commedia musicale con Raimondo Todaro e Francesca Tocca nei panni di Fred Astaire e Ginger Rogers. Il 15 gennaio Enrico Guarneri sarà il protagonista di “Natale in casa Cupiello”, mentre il 25 gennaio andrà in scena “Ricette d’amore” con Cinzia Berni e Laura Freddi. Il 27 febbraio Giorgio Borghetti e Amanda Sandrelli si esibiranno in “Boomerang”, il 20 marzo Paolo Triestino sarà protagonista di “Eppur mi son scordato di me”. Il 26 marzo toccherà a Vincenzo Volo con lo spettacolo “Una famiglia quasi perfetta”, mentre la chiusura col botto della rassegna sarà a affidata a Claudia Cardinale e Ottavia Fisco con “La strana coppia”. Per il direttore artistico di Capo d’Orlando Theater Salvatore Monastra “è una rassegna di tipo moderno che, sulla scorta dell’esperienza maturata, cerca di coniugare le diverse esigenze di un pubblico appassionato e competente. Grazie anche all’aiuto di sponsor privati – ha affermato ancora Monastra – abbiamo allestito un cartellone di livello”. Il Sindaco Franco Ingrillì ha ringraziato il direttore artistico per il lavoro svolto che “consegna alla città una rassegna di grandi nomi. Il cartellone coniuga le esigenze di equilibrio di bilancio e la qualità degli spettacoli, nel solco di una tradizione che continua”. L’assessore alla Cultura Cristian Gierotto ha sottolineato “l’operato prezioso del direttore artistico, anche nell’ottica della programmazione culturale che a Capo d’Orlando ha avuto sempre un ruolo di primo piano”. Alla conferenza stampa hanno preso parte anche il vicesindaco Andrea Paterniti e gli assessori Susanna Di Bella e Rosario Milone, oltre a Fulvio Mavilia, presidente dell’Associazione Agorà che gestisce il teatro Rosso di San Secondo. Anche la nuova stagione di “Capo d’Orlando Theater” prevede il doppio turno per ogni spettacolo, alle 18,15 e 21,15, per dare la possibilità ad un pubblico più ampio di assistere alla rappresentazione. Da oggi, poi, sono disponibili gli abbonamenti per seguire l’intera stagione teatrale al costo di 120 euro.