Calcioscommesse: 30 indagati, calciatori ed allenatori in attività. Nel mirino il Messina

Calcioscommesse, svolta clamorosa sull’inchiesta, 30 indagati, presenti anche calciatori ed allenatori in attività, tutti i dettagli

acr messina curvaSono trenta gli indagati tra professionista, ex calciatori ed allenatori ma anche giocatori e tecnici in attività, accusati di aver partecipato ad alcune combine che si sarebbero verificate nel Girone C di Lega Pro tra il 2015 ed il 2016. Svolta sull’inchiesta del calcioscommesse, almeno quattro le partite sospette del Messina, al centro di tutto secondo la Procura Arturo Di Napoli. Contestata l’associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva, truffa e alterazione di risultati sportivi. Tra i nomi eccellenti l’ex vice presidente dell’Acr Messina Pietro Gugliotta, gli allenatori Grassadonia e Di Napoli e l’ex centrocampista peloritano Giorgione. Una svolta clamorosa in attesa dell’elenco completo degli indagati.