Calabria: ripristinata la Fonte Basilicò a Sant’Anna di Seminara

Calabria: ripristinata la Fonte Basilicò a Sant’Anna di Seminara

Acqua località Basilico,ritornata a nuova vitaSi è conclusa Domenica 3 Settembre, con il ripristino della fonte Basilicò, la lunga estate dell’associazione Terramala, a sant’Anna di Seminara, dove i soci si sono impegnati per animare la piccola frazione con numerosi eventi e iniziative. La stagione è inziata il 28 Luglio con la prima edizione di ESTArTE, una rassegna di arte e letteratura inaugurata dallo scrittore Mimmo Gangemi che, insieme a Santo Gioffrè e Aldo Polisena, ha affrontato il tema storico dell’Unità d’Italia attraverso i racconti narrati nel libro “Un acre odore di aglio”; il giorno successivo è stato il turno della giovane scrittrice santannese Michelina Turri che ha voluto presentare in anteprima il suo primo libro “Anatomie e Distanze” nel proprio paese, insieme alla prof.ssa Marilea Ortuso e al presidente dell’Associazione, Antonio Casella. La rassegna si è arricchita con l’esposizione dei quadri e la presenza di Attilio Bovi, giovane pittore palmese. Il 4 Agosto, in collaborazione con AVIS, si è organizzata una raccolta sangue presso piazza san Pietro dove, la sera del 20 Agosto, l’Associazione ha dato vita alla seconda edizione di Cinema D’Estate, durante la quale il Presidente e gli ospiti: il regista Mario Vitale e lo sceneggiatore Francesco Governa; hanno intrattenuto il numeroso pubblico proiettando i propri lavori e raccontando le proprie esperienze. Il 22 Agosto Terramala, in collaborazione con Legambiente Calabria e l’associazione Indietro Tutta di Barritteri, ha partecipato a un’escursione sul sentiero del Tracciolino, (che abbraccia i comuni di Bagnara, Seminara e Palmi) finalizzata a sensibilizzare cittadini e istituzioni sulle potenzialità turistiche del territorio e sull’importanza della corretta gestione dei rifiuti.

Negli ultimi giorni di Agosto l’Associazione, con la collaborazione del comune di Melicuccà, ha organizzato i lavori per il ripristino della fonte Basilicò da cui sgorga un’acqua con evidenti proprietà diuretiche e che in passato veniva consigliata dai medici di zona per curare o prevenire disturbi legati a calcolosi e ipertensione. << a quasi tre anni dalla nostra costituzione si consolida la coscienza sulle opportunità che il territorio ci offre – dice Antonio Casella, presidente dell’Associazione – la vicinanza e l’interesse crescente dei cittadini e di alcune istituzioni è un grande stimolo per proseguire nel percorso di valorizzazione delle nostre risorse>> Oltre ad aver reso accessibile il sito della fonte (ubicato nel territorio di Melicuccà) l’Associazione, in collaborazione con l’UNICAL di Cosenza, si occuperà di effettuare l’analisi chimica e batteriologica. Per i prossimi mesi è prevista, oltre all’ormai consueta festa di anniversario di fine ottobre, una giornata di formazione per la prevenzione degli incendi nelle aree rurali e altri eventi culturali e ludici. Chi vuole seguire le iniziative dell’Associazione può consultare il sito www.facebook.com/associazioneterramala