Cadavere nel bagagliaio in Calabria: fermati un lituano e 2 ucraine

Tre fermati per l’omicidio di Zinchenko Yuriy, l’ucraino il cui cadavere era stato rinvenuto domenica scorsa nel bagagliaio di un’auto

carabinieriNel cosentino sono stati fermati due cittadine ucraine e un uomo lituano per l’omicidio di Zinchenko Yuriy, l’ucraino il cui cadavere era stato rinvenuto domenica scorsa nel bagagliaio di un’auto sul lungomare di Cariati. I provvedimenti di fermo di indiziato di delitto, emessi dalla Procura di Castrovillari, sono stati eseguiti dai Carabinieri. L’uomo sarebbe stato ucciso per un contrasto di natura economica.