Bagnara (Rc): si rinnova l’appuntamento con la donazione in occasione della Festa di Santa Maria del Rosario

RosarioSabato 30 settembre l’autoemoteca dell’Adspem Fidas Onlus, come ogni anno per fa festa di Santa Maria del Rosario, ha sostato nella piazza Rosario di Bagnara per una raccolta di sangue. Sono state effettuate ben 17 donazioni e in tanti si sono avvicinati ai volontari presenti per avere informazioni e diventare donatori di sangue. Grazie all’impegno della Presidente della Sezione di Scilla “Natalia Scarfone” Nuccia Talia e dell’instancabile volontaria Enza Morello di Bagnara, ancora una volta la comunità bagnarese ha dato prova di sensibilità e solidarietà in un momento in cui nella nostra provincia vi è un elevato bisogno di sangue. La giornata di raccolta del sangue è stata preceduta, nella serata di venerdì 29 settembre, dal tradizionale apericena, al quale hanno partecipato i donatori e le loro famiglie, allietato dai balletti delle allieve della scuola “Ariadne” di Bagnara e dalle canzoni dell’artista Enzo Carbone in arte Eros e il tutto è stato magistralmente presentato da Giuseppe Dibiase. Nel corso della serata è stato inoltre offerto ai partecipanti un momento di riflessione sul valore della donazione del sangue, attraverso la proiezione di un filmato, realizzato dai genitori del piccolo Giuseppe Iettito, il quale è sopravvissuto a una gravissima malattia grazie a numerose trasfusioni di sangue e dunque grazie alla solidarietà di tante persone. Gli organizzatori ringraziano per la disponibiltà dimostrata va all’Arciconfraternita del Rosario, rappresentata dal Priore Angelo Ruggiero.