Allerta Meteo Calabria e Sicilia, alto rischio alluvione per i violenti temporali dei prossimi giorni: maltempo prima Venerdì e poi più forte Lunedì [INFO e DETTAGLI]

Allerta Meteo Sicilia e Calabria, forti piogge e temporali in arrivo: tutti i dettagli per i prossimi giorni

FulminiAllerta Meteo- Arrivano le prime piogge autunnali anche all’estremo Sud, in Calabria e Sicilia, dove ci sono molte località in cui non cade una goccia d’acqua da oltre cinque mesi, in alcuni casi anche sei. Sono state poche e localizzate le piogge dei mesi scorsi, come nel caso dell’alluvione lampo di Scilla (Reggio Calabria) nel cuore dell’estate, il 16 luglio. Un caso più che isolato, appunto. Altrove abbiamo avuto una stagione rovente, drammatica per il caldo record, gli incendi e la siccità. Adesso, però, la situazione sta cambiando. Già da diversi giorni (ormai una settimana) il clima è rinfrescato di molto, e il caldo asfissiante è già alle spalle. Nei prossimi giorni arriverà anche il maltempo, che oggi ha già flagellato la Campania con nubifragi a Napoli e in tutta l’area partenopea dove abbiamo temperature tipicamente novembrineDomani, Venerdì 8 Settembre, il maltempo tornerà anche in Sicilia e Calabria: da Sud, dalla Tunisia e dal Canale di Sicilia, risaliranno ammassi nuvolosi e temporaleschi che già dalla mattinata colpiranno la Sicilia meridionale, per poi concentrarsi nelle ore centrali della giornata nei settori centro/orientali dell’isola. I fenomeni più intensi colpiranno le province di Agrigento, Caltanissetta, Ragusa, Siracusa, Enna, Catania e nel pomeriggio anche Messina, attraversando lo Stretto e risalendo entro sera anche in Calabria. Saranno fenomeni a tratti intensi, soprattutto nelle zone Joniche. Sabato tornerà a splendere il sole, ma attenzione ai due giorni successivi. Domenica 10 Settembre sarà per l’Italia la giornata del grande cambiamento, e non ci si dovrà far ingannare da quello che succederà in Calabria e soprattutto Sicilia dove soffierà un caldissimo vento di scirocco pre-frontale rispetto alla squall-line temporalesca in arrivo dal mar Tirreno. Sarà la grande tempesta di fine estate, e si formeranno temporali violentissimi in arrivo su Sicilia e Calabria proprio dal mar Tirreno. Domenica, appunto, avremo ancora una giornata di gran caldo, e a tratti di sole, seppur con tanta sabbia del Sahara. A Palermo la temperatura potrà toccare +36/+37°C, valori simili lungo tutta la fascia tirrenica siciliana (Cefalù, Capo d’Orlando, Barcellona Pozzo di Gotto). Caldo anche nel resto del territorio calabro-siculo, con temperature di oltre +30°C nelle principali città. Ma sarà appunto uno sbuffo caldo ciclonico, da tempesta. Nella notte tra domenica e lunedì arriveranno i primi violenti temporali che si abbatteranno su trapanese e palermitano, provocando nubifragi e grandinate. Alto rischio di trombe d’aria per i contrasti termici, soprattutto nelle zone costiere. Lunedì mattina il maltempo si sposterà sul resto della Sicilia e sulla Calabria, con temporali violentissimi e piogge torrenziali. Attenzione alla grandine, che sarà pericolosissima, a tratti devastante, di grosse dimensioni. Le temperature subiranno sbalzi pazzeschi, di oltre 15°C in meno di 12 ore. In alcuni casi crolleranno di 13-14°C addirittura in un’ora, nella mattinata di lunedì, quando secondo gli ultimi aggiornamenti potrebbe formarsi addirittura un ciclone nel basso Tirreno, ad alimentare ulteriormente l’entità del maltempo che caratterizzerà l’inizio della prossima settimana.

Su MeteoWeb nelle prossime ore ulteriori aggiornamenti previsionali. Intanto ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: