A Reggio Calabria la mostra personale di Athos Faccincani

A Reggio Calabria la mostra personale di Athos Faccincani

mostra athos faccincaniSarà interamente dedicata all’immensità della luce la mostra del maestro Athos Faccincani che si inaugurerà presso il maestoso Palazzo della Cultura “Pasquino Crupi” di Reggio Calabria in data 7 ottobre 2017 alle 18,00, alla presenza dell’Artista, del Consigliere Delegato alla Cultura della Città Metropolitana, Dott. Filippo Quartuccio e della Responsabile del Palazzo della Cultura, Dott.ssa Annamaria Franco. All’evento interverrà il gallerista d’arte Giuseppe Benvenuto, curatore della personale.  Alle tinte fosche derivanti dalle confische delle opere già presenti nel prestigioso palazzo si contrapporrà la vivacità dei colori del Mediterraneo che illuminerà il sito con la luce del mare e dei luoghi, divenuti tanto cari all’artista veronese che, nel corso di frequenti soggiorni, ha lasciato una parte del suo cuore e ha perpetuato la loro magia attraverso la sua opera artistica. La meticolosa organizzazione di Giuseppe Benvenuto e l’autorevole patrocinio della Città Metropolitana vedrà in esposizione circa trenta opere del Maestro che abbaglieranno il visitatore, rallegrandolo con vivaci colori e atmosfere bucoliche: il percorso ci condurrà alla scoperta delle bellezze del mare e della nostra terra. La storia farà parte della storia allorquando la maestosità del Palazzo farà da contenitore alla semplicità delle raffigurazioni dei luoghi a noi cari e della amata e ricca terra del Sud che costituisce il fulcro della ricchezza nostrana.

Il Maestro Athos Faccincani, però, non è solo luce e colore. Una osservazione attenta e più profonda ci svelerà le ombre della sensibilità di un animo umano che, nel corso di una esistenza oggi felice e di successo, ha attraversato il baratro del male di vivere attraverso il rapporto diretto con coloro che occupano i margini della società. Questo rapporto si è tradotto nel lento incedere di quei colori vivaci verso tonalità via via più scure e meno accecanti che fanno trasudare l’animo umano verso le realtà quotidiane fatte di sofferenza e di dolore. Athos Faccincani nasce a Peschiera del Garda il 29 Gennaio 1951. Negli anni 70 il giovane artista comincia a farsi notare per l’intensità espressiva delle sue figure.  Gli viene così commissionata una mostra sulla Resistenza presso la Gran Guardia di Verona che gli frutterà la Medaglia di Cavaliere della Repubblica, consegnatagli dal Presidente della Repubblica Sandro Pertini. Nel 1980, dopo un profondo cambiamento interiore, Faccincani decide di lasciarsi ispirare dalla Natura, che diventa la protagonista indiscussa della sua pittura. Da allora l’ascesa del Maestro del Colore si è estesa ben oltre i confini nazionali; tra le sue esposizioni internazionali più importanti quelle di New York, Boston, S. Antonio, Miami, San Francisco, Chicago, Los Angeles, Londra, Vienna, Tokyo, Madrid, Zurigo, Amburgo, Monaco, Sofia e Montecarlo. Innumerevoli anche i premi di cui è stato insignito durante la sua quarantennale carriera; fra gli ultimi, il premio Personalità Europea consegnatogli a Roma nel 2008.