Tutto pronto per la XV edizione del Festival dell’animazione di Capo Rizzuto

Grande attesa a Capo Rizzuto per la XV edizione del Festival dell’animazione

Vincenzo

Il progetto prende vita negli anni 2000 tra la collaborazione della INFOR BR, tecnico di fiducia della maggior parte dei Villaggi in quel tempo e il Comune. Il contest ha visto la partecipazione di tutte le strutture limitrofe al territorio che vanno dalle rinomate strutture come Valtur, Ex IGV ( TH RESORT), fino alle strutture medio grandi del posto, ultra stellate come Capo Piccolo, S. Antonio, Seleno, Praialonga, S. Cristina, Villaggio Oasi, Calagreca, Tucano. Il tavolo della giura sarà composto da : Fabio Mancuso ( Giurato per Recitazione e Scenografia) – Luca Ciamei   (Presentatore e Giurato come voto del Popolo ) – Dott. Carmine Parisi ( Assessore alla Cultura) – Leo Morelli ( Giurato per Canto e Musica)  - Mariagrazia Stillitano (Giurato per l’area ballo).

L’evento consiste nella suddivisione in piccole e grandi strutture le quali si dovranno contendere per il primo posto, ottenendo cosi, oltre agli onori di casa, pubblicità per tutto l’anno sia nelle radio locali, televisive come RTI,  Canale 12 che sui giornali come il Crotonese, la Gazzetta del Sud ed altri, nonché sui social Network.

Nella XV edizione, anno 2016 vinsero per le piccole strutture il Villaggio Praialonga, mentre per le grandi strutture vinse il T.H Resort che purtroppo in questa edizione, non partecipa in quanto festeggiando i 40 anni della struttura è impegnato in molteplici attività.

DSC_0209Questa XVI edizione si svolgerà presso l’Anfiteatro di Capo Rizzuto e prenderanno parte:  Tucano – Valtur – Capo Piccolo – S. Antonio – Spiagge Rosse – Open Village Capo Rizzuto – Praialonga. La novità è la partecipazione anche dell’animazione Comunale, formata da 12 animatori oltre che l’agguerrita partecipazione del Tucano che negli anni passati ha detenuto per 3 edizioni il primo posto. L’evento è finanziato e realizzato dall’Amministrazione Comunale, mentre l’organizzazione, sarà gestita dalla ditta fondatrice del contest ” INFOR BR di Bruno Luigi”  che avrà come porta voce il direttore Artistico Francesco Alessio Bruno il quale afferma:

L’idea è quella di abbinare al festival la valorizzazione del territorio, proponendo  una costante azione di marketing territoriale, che porti il territorio alla ribalta delle cronache mondane con un’immagine di un paese che gioca sul turismo, una delle sue carte più importanti in termini di sviluppo e di miglioramento delle proprie condizioni socio-economiche.