Tragedia in Calabria: 14enne cade dalla bicicletta, sbatte con la testa e muore

Tragedia in Calabria: un 14enne è morto oggi a Corigliano Calabro cadendo dalla bicicletta e battendo la testa. Il ragazzino, secondo i primi rilievi dei carabinieri della locale Compagnia, potrebbe avere perso l’equilibrio a causa di una buca sull’asfalto ed è caduto battendo violentemente la testa

ciclistaUn quattordicenne, F.F., è morto oggi a Corigliano Calabro cadendo dalla bicicletta e battendo la testa. Il ragazzino, secondo i primi rilievi dei carabinieri della locale Compagnia, potrebbe avere perso l’equilibrio a causa di una buca sull’asfalto ed è caduto battendo violentemente la testa. E’ stato un automobilista di passaggio a notare il corpo del ragazzino riverso a terra, sulla strada, accanto alla sua bici. Sul posto sono intervenuti i medici del 118 ma per il ragazzino non c’è stato niente da fare. Una conferma della dinamica è venuta anche dal medico legale che con la prima ispezione cadaverica ha riscontrato ferite compatibili con la caduta accidentale.