Spaventoso incendio a Gioia Tauro: coinvolta un’area della zona industriale, due Vigili del Fuoco colti da malore [FOTO]

Spaventoso incendio a Gioia Tauro: da ieri le squadre dei Vigili impegnati nelle operazioni di spegnimento, di  due essi sono stati colti lievi malori e trasportati in ospedale

INCENDIO GIOIA TAURO (2)Dal pomeriggio di ieri i Vigili del fuoco sono impegnati nelle operazioni di spegnimento di un incendio che ha interessato un’area di circa 10.000 m2 sita nella zona industriale di Gioia Tauro su cui insiste una ditta che si occupa del riciclaggio di rifiuti solidi urbani. I Vigili sono stati allertati al 115 in un momento in cui, a causa dei diversi incendi di tipo boschivi, avevano tutte le squadre della Zona occupate in altri interventi. Dalla sala operativa si è subito deciso di dirottare nella zona industriale di Gioia Tauro la squadra del distaccamento di Palmi alla quale in rapida successione si sono aggiunte un autobotte e una squadra provenienti dalla sede centrale di Reggio Calabria. L’entità dell’incendio ha consigliato ai Vigili di potenziare sempre di più il dispositivo di soccorso fino a raggiungere la composizione di 4 squadre (Palmi, Reggio, Polistena e Villa San Giovanni) oltre a 5 autobotti per i rifornimenti idrici (2 da Reggio Calabria, una da Palmi, una da Vibo Valentia e una da Catanzaro). Inoltre i Vigili del Fuoco si sono avvalsi della preziosa collaborazione data da due Autobotti di Calabria Verde e di una della Protezione civile messe a disposizione dei due enti in sede di CCS che si è tenuto presso la Prefettura di Reggio Calabria. Il duro lavoro ha consentito di confinare l’incendio all’area in cui sorge la ditta impedendo che lo stesso interessasse un vicino capannone di altra ditta e soprattutto il sito in cui insiste l’inceneritore.

INCENDIO GIOIA TAURO (1)Mentre si svolgevano le operazioni di confinamento dell’incendio è stato fatto giungere sul posto un escavatore che i Vigili del fuoco hanno utilizzato per facilitare le operazioni di spegnimento attraverso lo smassamento dei rifiuti posti nei piazzali della ditta. Tale operazione ha permesso di ridurre in poche ore l’intensità ed il numero dei focolai. Le fiamme hanno anche interessato un capannone dove erano presenti una imballatrice e depositati dei rifiuti e un immobile adibito ai servizi della ditta dove a causa della la virulenza dell’incendio che non ha permesso ai Vigili di avvicinarsi a sufficienza si sono verificati dei danni ai strutture. Ancora alcune squadre dei Vigili del Fuoco sono sul posto per completare le operazioni di spegnimento durante le quali due Vigili del fuoco sono stati colti lievi malori; trasportati in ospedale i Vigili sono stati dimessi in poco tempo. Sul posto inoltre erano presenti pattuglie dei Carabinieri, della Polizia e dei Vigili Urbani oltre a Tecnici ARPACAL.