Situazione critica a Reggio Calabria: blackout spegne mezza città tra disagi e disservizi mentre Falcomatà tace

Situazione critica a Reggio Calabria: blackout spegne mezza città tra disagi e disservizi mentre il sindaco su facebook ignora il problema senza informare i cittadini di ciò che sta succedendo. Piano piano la situazione sta tornando alla normalità

città metropolitana reggioSono stati giorni difficili per Reggio Calabria per via di un blackout elettrico che ha “bloccato” per 4 mila utenze. Per giunta, la mancanza di luce ha letteralmente frenato l’erogazione dell’acqua nelle case. Grande disagio, quindi, per i cittadini della città dello Stretto in un periodo in cui le temperature hanno superato i +40°C. La situazione più critica agli ospedali Riuniti dove si è dovuto ampiamente ridurre la potenza dell’impianto di condizionamento creato numerosi disservizi. In tutto questo caos il primo cittadino di Reggio Calabria cosa ha fatto? Ha ignorato il problema senza informare i cittadini di ciò che sta avvenendo ed è avvenuto creando sconcerto ai più. Comunque piano piano si sta tornando alla normalità: l’Enel sta provvedendo a sistemare i vari guasti nelle varie zone della città tentando di “bloccare” il disservizio.