fbpx

Scilla: parte oggi il più grande Festival di Cantastorie in Calabria

Il 23 e 24 Agosto il più grande Festival di Cantastorie in Calabria

cantastorie Parte oggi, 23 Agosto e continuerà il 24 Agosto 2017 il più grande evento dedicato ai cantastorie della Calabria. La location è di quelle da “favola” con Scilla e le sue bellezze protagoniste di canti e cunti dei cantastorie provenienti da tutto il sud Italia. Il direttore artistico dell’Unione Cantastorie Fulvio Cama ha radunato Sara Cappello da Palermo, Paolo Busacca da Paternò, Giusy Schilirò da Catania, la Compagnia Batarnù,  Alessandro Nicolosi da Paternó (CT) e Matilde Politi da Palermo in rappresentanza della Sicilia e poi Massimo Ferrante (Napoli/Joggi) Nino Racco da Bovalino e Nando Brusco da Belmonte e lo stesso Fulvio Cama per la Calabria, per raccontare al di qua dello stretto storie fantastiche e non solo, miti e leggende di un Sud che ha forte nelle sue radici il dono dell’arte e della cultura in modo particolare quella popolare. Cantastorie “classici” ma anche “moderni” con tante sfumature che fanno di questi artisti un punto di riferimento nel panorama artistico mondiale. Ci saranno anche degli ospiti che collaboreranno interagendo con i cantastorie, per far diventare la splendida 2 giorni scillese una vera e propria festa: Francesco “Panchito” Surace, Francesca Busacca, Salvatore Braccio e Monica Ruffolo. L’unione cantastorie ha scelto una location importante per questa prima edizione e grazie alla collaborazione con il Comune di Scilla in primis con il sindaco Dott. Pasqualino Ciccone e con l’assessore Avv. Maria Gattuso, vuole da subito dimostrare che è possibile realizzare un grande evento internazionale nei prossimi anni, unico nel suo genere e di sicuro richiamo per un pubblico di curiosi e di amanti delle storie più o meno note che ogni cantastorie custodisce e ricerca.  Il festival interesserà diversi angoli di Scilla, il 23.08 infatti i Cantastorie si esibiranno tra la Piazzetta dello Spirito Santo a Marina Grande e la Piazzetta di S.Giuseppe a Chianalea, tra la nuova fontana al centro del Lungomare e piazza San Rocco, mentre il 24.08 ci sarà il grande spettacolo al Castello Ruffo dove sicuramente i visitatori verranno rapiti dalle note e dai canti di questi professionisti amanti e ricercatori della propria terra.