Regione Calabria: firmata la convenzione con il Ministero per Lsu non contrattualizzati

regione-calabriaIl Sottosegretario di Stato al “Lavoro” Franca Biondelli e l’Assessore regionale al Lavoro Federica Roccisano hanno sottoscritto una convenzione che ha come oggetto gli assegni Asu ed Anf per i Lavoratori socialmente utili non contrattualizzati. Il Ministero del Lavoro – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – potrà ora trasferire alla Regione i fondi necessari alla copertura degli assegni per attività socialmente utili (Asu) e degli assegni al nucleo familiare (Anf) per i venti lavoratori non contrattualizzati.
Inoltre, il Ministero del Lavoro affida ad Anpal Servizi Spa, l’attività di monitoraggio del bacino regionale dei lavoratori socialmente utili, anche al fine di seguire l’andamento della spesa delle azioni di svuotamento del bacino stesso, realizzate dalla Regione, a valere sul Fondo Sociale per Occupazione e Formazione. La Regione s’impegna a far sottoscrivere nelle proprie convenzioni con gli Enti attuatori, l’utilizzo, da parte di questi, del servizio di monitoraggio web ed a mettere in atto le misure necessarie per il suo compimento, avvalendosi del supporto di Anpal Servizi Spa. S’impegna anche di comunicare ad Anpal Servizi Spa l’elenco degli enti attuatori autorizzati alla prosecuzione di queste attività. L’INPS utilizzerà, così, per i pagamenti degli assegni ai lavoratori socialmente utili, le informazioni inserite nel Sistema.