Categoria: CALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

Reggio Calabria, venerdì una serata di poesia in memoria di Raffaele Mangano

Nella suggestiva cornice del sagrato della Chiesetta di Sant’Antonio Abate a Reggio Calabria, una serata dedicata alla poesia dialettale con Giuseppe Ginestra nel ricordo di Raffaele Mangano

Nell’ambito di un ampio programma di eventi, si svolgerà una serata che vede la presenza del poeta dialettale reggino Giuseppe Ginestra. Oltre alle sue famosissime liriche, Ginestra parlerà di un grande poeta nato a Presa (CT) nel 1924 e vissuto a Reggio Calabria, Raffaele Mangano.
Primo Premio al 9° Concorso Poetico de “La Procellaria” nel 1961, con la raccolta di liriche “Approdi d’anima“, Raffaele Mangano era un uomo dall’animo dolce e gentile, amava la famiglia e – come afferma la Giuria – era “un poeta di bontà e di malinconia, ma d’una malinconia dolce, senza estetismi, umanissima”. Altre sue raccolte sono “Quadretti del mio pensiero” (1959), “Luce d’Autunno” (1968) e “Pagine d’amore” (1972).

Alla serata, proposta dal pronipote del Mangano, Francesco Ammendolia, è stato invitato anche il pittore reggino Alessandro Allegra, il quale prossimamente raffigurerà alcune poesie del Mangano, in quadri di sua realizzazione.

L’organizzazione generale dell’evento è affidata a Nanni Barbaro, Mimmo Vazzana e Anna Rita Fadda.