Reggio Calabria: vandalizzate le insegne delle associazioni nelle aiuole in gestione [FOTO]

Aiuole (1)Inciviltà a Reggio Calabria: quest’oggi in via Marina ignoti hanno vandalizzato le insegne di alcune associazioni nelle aiuole in gestione.

 Di seguito la lettera a StrettoWeb di un rappresentante di un’associazione che ha subito l’atto vandalico:

La presente al fine di segnalare quanto verificatosi sul lungomare Falcomatà la scorsa notte. Ringraziando sin d’ora per l’attenzione e l’eventuale spazio sulla vostra testata, si inoltra, di seguito, breve comunicato corredato da riproduzione fotografica. L’ennesimo atto di vandalismo verificatosi sul lungomare reggino Italo Falcomatà, dove ignoti, la notte scorsa, hanno completamente divelto le targhette poste in alcune aiuole, non può certo lasciare indifferenti tutti i cittadini che hanno a cuore il rispetto della città.Si, perché, se da un lato l’ennesimo gesto vandalico dimostra personaggi privi di sentimento che amano “divertirsi” distruggendo ciò che li circonda, dall’altro c’è chi ama veramente la città e non resta a guardare, azionandosi prontamente per ricostruire e ripristinare quanto era stato distrutto. Così, infatti, subito dopo il gesto vandalico andato in scena sul bellissimo lungomare reggino, alcuni giovani dell’associazione Rotaract si sono attivati immediatamente e senza indugio per ripristinare gli spazi e ridare il giusto decoro alle aiuole. Rispettare e amare la città significa rispettare e amare se stessi. Un giorno, forse, anche i soliti vandali lo comprenderanno e saranno nelle condizioni di insegnare ai propri figli quanto i propri genitori non hanno insegnato loro.