Reggio Calabria: tutto pronto per il visual live di “Be a Bear”

A Reggio Calabria doppio appuntamento con la musica elettronica di Be a Bear

BeABear_live6Doppio appuntamento nella provincia di Reggio Calabria con l’elettronica, la semplicità e le emozioni del visual live di Be a Bear, rispettivamente venerdì agosto all’Ausonia Club, in Via delle Industrie 1, a S. Gregorio, e lunedì 7 agosto, ore 22.00, al Blue Dahlia, Lungomare Cristoforo Colombo, a Marina di Gioiosa Ionica.

Dopo l’uscita dell’album “Push-e-bah” (La Sete Dischi – maggio 2016) ecco “Time EP” (La Sete Dischi – marzo 2017) che raccoglie Time e altre tre canzoni che non avevano trovato il giusto spazio nel lavoro precedente.

Il nuovo video, ovviamente realizzato col suo iPhone, raccoglie sue immagini del passato e del presente, “Un tuffo nei ricordi – come lo descrive l’artista stesso-  in quegli attimi che ogni giorno fanno la differenza. Il tempo è importante e va vissuto nel modo migliore possibile”.

Il suo originalissimo “Visual-Live” si è classificato al 3° Posto (categoria #NEWLIVE) della “KeepOn Live Parade” di Marzo, la prima graduatoria italiana di qualità relativa alla musica dal vivo, scelta e votata dai direttori artistici e gestori dei live club che aderiscono al Circuito KeepOn.

Push-e-Bah” e “Time EP” sono la chiave per entrare nella tana di Be a Bear, nome dietro il quale si cela Filippo Zironi, orso bolognese nato e cresciuto per 15 anni nello ska-punk firmato Le Braghe Corte, che ora porta avanti il suo eccentrico ed innovativo progetto: una base elettronica che si miscela con la vecchia scuola del rock e i suoni della natura, in cui la voce non è melodia ma immagine, video e montaggio emozionale dal messaggio chiaro e positivo. Semplicemente geniale!

La sua musica è stata già scelta per alcuni spot: la Mecatech ha selezionato “Fun” per lo spot dedicato alla macchinina radiotelecomandata campione del mondo FW01; la Roland DG e lo street artist internazionale Millo hanno usato “Back in the days” rispettivamente per lo spot del Fashion Day e per il time lapse dell’opera realizzata ad Ascoli Piceno che ha raggiunto le 12 mila visualizzazioni nel giro di qualche giorno.