Reggio Calabria, il laboratorio Patto Civico in sostegno dell’Avvenire di Calabria e del suo direttore

A Reggio Calabria il laboratorio Patto Civico a sostegno dell’Avvenire di Calabria per l’irruzione avvenuta nella sede

Schermata 2017-08-07 alle 12.01.29Appresa la notizia dell’irruzione avvenuta nella sede dell’Avvenire di Calabria, il Laboratorio Politico – Patto Civico esprime “sincera indignazione per quanto accaduto. L’Avvenire di Calabria rappresenta una testata giornalistica seria a servizio della città, risorsa preziosa che consente di conoscere gli accadimenti andando in profondità delle notizie ed offrendo significativi spunti di riflessione.

Nel nostro territorio il diritto alla libertà di stampa, peraltro sancito dalla Costituzione, unito a quello fondamentale dei cittadini ad un’informazione vera ed autentica, costituisce uno strumento indispensabile per il risveglio delle coscienze e la crescita culturale.

Facciamo nostre, quindi, le parole forti dell’Arcivescovo Morosini: “E’ un fatto che preoccupa, ma che non ci intimidisce affatto! Ci interessa solo la ricerca della verità e della giustizia.” Ed è questa la Chiesa coraggiosa che ci piace e ci spinge ad andare avanti.

A don Davide Imeneo, giornalista serio ed impegnato, che ha dato prova di determinazione ed autonomia, manifestiamo la nostra vicinanza ed assicuriamo il nostro sostegno concreto, spronandolo a proseguire il percorso iniziato.

Come Laboratorio continueremo ad operare perseverando nell’impegno politico che ci chiama ad essere buoni cittadini e rinnovando l’intenzione di fare la “nostra parte” per difendere giornalmente i valori della libertà e della democrazia, per contribuire alla costruzione di una nuova terra di Calabria”.