Reggio Calabria, FPCGIL: “stigmatizziamo il vile attentato ai danni di Rosario Bambara”

La FPCGIL di Reggio Calabria – Locri stigmatizza con profonda indignazione il vile attentato ai danni di Rosario Bambara

cgil“La FPCGIL di Reggio Calabria – Locri stigmatizza con profonda indignazione il vile attentato ai danni di Rosario Bambara, dipendente del Comune di Bagnara e storico dirigente sindacale della FPCGIL. L’atto di aggressione, in pieno giorno, contro l’abitazione del nostro compagno, è grave ed inquietante perché avendo colpito il luogo privato di residenza ha messo in pericolo anche la famiglia di Rosario. “Abbiamo apprezzato la solidarietà del Sindaco Gregorio Frosina e attendiamo che sia fatta rapidamente piena luce dagli organi inquirenti sull’azione di grave intimidazione nei confronti di un dipendente della polizia locale rigoroso, affezionato al proprio lavoro, onesto e competente. Tutte queste evidenti qualità hanno anche caratterizzato il suo lungo impegno sindacale, per noi prezioso. Per questo, tutti i compagni della categoria FPCGIL si stringono attorno a Rosario esprimendo solidarietà, vicinanza e sostegno in ogni sua forma, convinti che la battaglia per il rispetto della legalità coinvolga tutti e non possa conoscere battute d’arresto o passi indietro” conclude il Segretario Generale FPCGIL Reggio Cal. – Locri Alessandra Baldari.