fbpx

Reggio Calabria: entra nel vivo l’evento “I Tesori del Mediterraneo” [FOTO]

  • La Fotografia
    La Fotografia
  • Natale Cacciola
    Natale Cacciola
/

Entra nel vivo l’evento “I Tesori del Mediterraneo”. Fino a domenica 27 all’Arena Ciccio Franco

Natale Cacciola

Natale Cacciola

 Primo ciak in mare per i “Tesori del Mediterraneo”, lo storico evento organizzato dall’Associazione Nuovi Orizzonti, che quest’anno ha spento la dodicesima candelina. Gli eventi programmati hanno preso avvio nel pomeriggio di ieri con la spettacolare “Regata del Mediterraneo”. Dopo il sorteggio degli equipaggi avvenuto nel pomeriggio precedente, ieri si sono schierate le caratteristiche imbarcazioni per dare il via allo spettacolo. Agli ordini dei giudici Aldo Aiello e Domenico Carbone, si sono disputate le tre batterie che hanno dato il via alla Regata del Mediterraneo. Equipaggi schierati sotto la Torre Nervi del Lido Comunale e partenze regolari per gli armi che sono scesi in riva allo stretto a contendersi l’ambito trofeo. Nella prima batteria i primi tre posti sono stati appannaggio degli equipaggi del Comune di Amalfi, di quello del CUS Bari per la Regione Puglia e  della Regione Campania. Nella seconda batteria sono passati direttamente alla semifinale di sabato le squadre del  Comune di Reggio Calabria,  quello della Città metropolitana di Reggio Calabria e quello di Siracusa. Civitavecchia e Salerno hanno poi, nella manche di recupero, avuto la meglio, qualificandosi anch’essi, sugli uomini della Regione Calabria e sull’armo femminile di Monopoli. Le atlete pugliesi hanno disputato due prove eccellenti; pur non potendo competere muscolarmente con gli altri equipaggi, hanno staccato tempi interessanti e sono state ammirate per la loro generosità e lo stile di vogata, in alcuni tratti impeccabile. Grandi ascolti in rete con le dirette streaming e tifo entusiasta dai lidi e dalle spiagge gremite di turisti. Anche il concorso nazionale di bellezza “La Venere del Mediterraneo” è entrato nel vivo, dopo l’arrivo delle ragazze che si contendono la preziosa coroncina e il briefing del primo giorno, ieri è andata in scena la prima selezione all’Arena Ciccio Franco. Quindici bellissime si contendono il titolo e hanno sfilato in abiti diversi per essere giudicate dall’occhio attento della giuria. Si attende la finale di domenica sera per sapere chi sarà la più bella della dodicesima edizione. Durante lo spettacolo “Salite a bordo” che ha acceso i riflettori sull’Arena Ciccio Franco  gli equipaggi della regata, le miss e il corpo di ballo della scuola Asd Studio danza di Danila e Andrea Crisafi hanno infuso aria di festa ad una notte dell’estate reggina. Condotta dal giornalista Carlo Arnese e dall’attrice e comica Valeria Graci, artisticamente diretta da Roberto Vecchi,  la serata ha fatto registrare un boom di presenze, soprattutto di ragazzi accorsi all’Arena per ascoltare la musica di Fred De Palma, idolo di grandi e piccini che ha sfruttato il palco reggino per lanciare il nuovo disco di inediti “Hanglover” in uscita il prossimo 15 settembre 2017. Da parecchio tempo all’Arena non si vedeva così tanta gente, al punto da farla sembrare troppo piccola per accogliere le migliaia di persone che hanno cantato, si sono divertite ed hanno goduto gratuitamente ad uno spettacolo di tale portata fin oltre la durata della programmazione da scaletta. La festa è infatti proseguita fino a notte tarda sul palco che ha ospitato centinaia di ragazzi per concedersi una foto con il loro beniamino Fred de Palma. Pubblico in delirio, e famiglie in festa hanno riportato il sorriso in una città che tanta fame ha di cultura, spettacolo ed eventi sportivi di questa caratura. Grandi numeri anche per la “Cittadella del Mediterraneo”, che a margine del palco ospita sul Lungomare gli stand promozionali degli enti che partecipano e  quelli di aziende, enti e associazioni provenienti da molte regioni d’Italia per esporre i loro prodotti o servizi.