fbpx

Palmi (Rc): presentata un’interpellanza per la realizzazione della rotatoria di Trodio

A Palmi (Rc) è stata presentata un’interpellanza per la realizzazione della rotatoria di Trodio

SILVANAI Consiglieri Comunali palmesi Silvana Misale e Carmelo Melara hanno presentato al Presidente del Consiglio Comunale ed al Sindaco di Palmi un’interpellanza avente ad oggetto la realizzazione della rotatoria di località Trodio. I Consiglieri, in particolare, hanno premesso che l’ANAS il 26 maggio 2017 ha comunicato al Comune di Palmi che entro il 15 luglio 2017 avrebbe provveduto ad aggiudicare definitivamente l’appalto per la realizzazione della infrastruttura, programmando la stipula del contratto entro il 20 agosto 2017 e la consegna dei lavori entro il 30 settembre 2017. Pertanto, Misale e Melara hanno chiesto di sapere se i lavori sono stati effettivamente appaltati e se, decorso il termine del 20 agosto, il contratto è stato stipulato. ANAS aveva anche richiesto all’Amministrazione Comunale di provvedere all’acquisizione delle aree di propria competenza entro il 30 settembre e, in particolare, del fabbricato a destinazione commerciale presente nel piazzale Trodio. In questo senso, gli esponenti della minoranza hanno chiesto all’esecutivo di riferire in Consiglio Comunale su questo punto e sugli intendimenti dell’Amministrazione. La Consigliera Silvana Misale ha dichiarato: “La rotatoria del Trodio ha una storia travagliata che risale alla progettazione dei lavori per il rifacimento dell’Autostrada e, specificamente, al novembre del 2010: oggi, giunti alla fase di aggiudicazione dell’appalto, ci aspettiamo che l’ANAS rispetti il cronopogramma. Noi siamo pronti a compiere tutte le azioni di impulso e controllo necessarie, ma anche a sostenere ogni iniziativa valida che il Sindaco e la sua Giunta vorranno porre in essere per sollecitare una rapida conclusione del procedimento. Si tratta di una delle infrastrutture per la mobilità urbana più importanti per almeno due motivi: è funzionale ad una migliore circolazione in Città, completando il sistema realizzato con le tre rotonde poste tra lo svincolo autostradale e l’incrocio con viale Leonida Repaci; in secondo luogo, offre l’occasione di rendere più decoroso l’ingresso principale di Palmi, che è il nostro biglietto da visita”.