fbpx

Morte Scafuri, Scilipoti Isgrò: “Grave caso malasanità, intervenga Lorenzin o si dimetta”

scilipotiE’ inaccettabile che in Italia possano capitare ancora casi di malasanità come quello che ha coinvolto Antonio Scafuri, il giovane di ventitré anni morto a Napoli il giorno dopo il ricovero per aver aspettato quattro ore, nonostante fosse in gravissime condizioni cliniche, prima di essere trasferito in un altro ospedale per eseguire una agio Tac. La ministra Lorenzin intervenga, con fermezza, per impedire eventuali ulteriori episodi simili, o si dimetta se non fosse in grado di espletare correttamente le sue mansioni”. Lo dichiara in una nota il senatore di Forza Italia, Scilipoti Isgrò.

Il governo continua a illudersi – aggiunge l’esponente azzurro – di essere seriamente impegnato nella tutela della salute degli italiani di ogni fascia d’età. L’approvazione dell’assurdo decreto sui vaccini, che ha come unico fine quello di favorire le lobby farmaceutiche mettendo a rischio la vita di milioni di bambini, ha dimostrato però che la realtà è ben lontana dalle intenzioni espresse a parole.

E’ necessaria quindi – conclude Scilipoti Isgrò – una seria e urgente riforma del sistema sanitario nazionale prima che possa essere compromesso in modo irreparabile”.