Messina, Unime: 27 docenti stranieri in arrivo nell’Ateneo

L’Università di Messina approva l’investimento da 150mila euro sull’internazionalizzazione: in arrivo 27 visiting professor e researcher

università messinaSenato e CdA hanno approvato la graduatoria che consente a 27 tra professor e researcher stranieri di insegnare e studiare nel nostro Ateneo nell’A.A. 2017/18, garantendo agli studenti di Unime una dimensione internazionale del loro curriculum formativo.
I visiting proverranno da università degli Stati Uniti (tra le quali, Harvard), del Giappone, della Cina, del Cile, dell’Argentina, del Messico, della Russia e di diversi Paesi europei (tra cui, la University of Cambridge).
Un investimento complessivo da 150mila euro, che ricomprende anche ulteriori azioni. Sono stati, infatti, approvati il bando mobilità Erasmus plus per ricercatori e personale tecnico amministrativo di Unime (sarà pubblicato sul sito il prossimo 28 agosto) ed il sostegno a mobilità internazionale per uno studente al fine del conseguimento del doppio titolo.
Questo risultato pone Unime tra le università che hanno incrementato maggiormente le risorse per l’internazionalizzazione negli ultimi anni.