“Mediterranean diving cup”: successo per i cosentini Egidio Arnieri e Marcello Meringolo, i complimenti di Occhiuto

Il sindaco di Cosenza Occhiuto si è complimentato con Egidio Arnieri e Marcello Meringolo per le grandissime prestazioni dei due giovani al “Mediterranean diving cup”

Sindaco-Mario-Occhiuto-1-CosenzaIn questa fortunatissima stagione per gli atleti cosentini, che ha già visto protagonisti, ai vertici della specialità dei tuffi, i campioni Giovanni Tocci e Alessandro de Rose premiati sui distinti podi dei Mondiali appena disputati, si aggiungono altri due nomi made in Cosenza: Egidio Arnieri, 11 anni, che nell’ambito di un’importante manifestazione ha conquistato una medaglia di bronzo, e Marcello Meringolo, 14 anni, con ben due medaglie di argento nella stessa kermesse. Entrambi i giovanissimi e promettenti atleti, selezionati dal c.t. Giorgio Cagnotto, si sono distinti al meeting internazionale di tuffi “Mediterranean diving cup” di Bolzano, la più importante vetrina internazionale europea per giovani.  “Apprendo che il meeting internazionale di tuffi di Bolzano è uno degli eventi top dello sport per l’estate del capoluogo altoatesino e non solo – afferma il sindaco Mario Occhiuto – Siamo orgogliosi di constatare che il nome della città di Cosenza venga accostato alla bravura dei nostri talenti sportivi che con il loro impegno raccolgono meritati successi. Ai piccoli grandi campioni Egidio e Marcello giungano i miei più sentiti complimenti”.