fbpx

Maxi controlli dei carabinieri nel cosentino

carabinieri01Nelle ultime 24 ore:

1. In Rende (CS), i militari della Stazione Carabinieri di Rende, traevano in arresto una 41enne di nazionalità russa residente a Rende (CS), per il reato di “Evasione”. I militari operanti accertavano che la donna, già sottoposta alla misura degli arresti domiciliari, al momento del controllo, si trovava all’interno di un bar poco distante dalla propria abitazione unitamente ad altre persone, violando gli obblighi cui sottoposta. L’arrestata, concluse le formalità di rito, veniva trattenuta presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Rende, in attesa di rito direttissimo fissato per la mattinata odierna.

2. In Rende (CS), i militari della Stazione Carabinieri di Rose, segnalavano alla Prefettura di Cosenza un 25enne cosentino, quale “Assuntore di sostanze stupefacenti”. I militari operanti, in Rende (CS), via Rossini, a seguito di perquisizione personale rinvenivano, nella disponibilità del giovane, un involucro in cellophane contenente 2 grammi di sostanza stupefacente del tipo “Marijuana”, che veniva sottoposta a sequestro.