L’Agosto Messinese entra nel vivo: tutte le manifestazioni in programma

Messina vara 2016 (19)È stato illustrato oggi a Palazzo Zanca il calendario di eventi in programma per il mese di agosto a Messina. Ecco tutte le iniziative previste in città:

sabato 5, alle ore 17.30, in vari luoghi del centro storico, la manifestazione Messina in festa sul mare – Lo spettacolare sbarco di Don Giovanni d’Austria a Messina, Agosto 1571 – IX Edizione, organizzato dall’associazione Aurora;

martedì 8, alle 21, a villa Cianciafara, a Zafferia, musica classica con il Quartetto Armonico, per la rassegna Aestatis Fructus, a cura dell’associazione culturale “Sicilia e dintorni”;

da martedì 8 a domenica 13, a Ganzirri, si terranno gli appuntamenti di fede, storia e tradizioni per la festa di San Nicola, organizzati dalla stessa parrocchia;

mercoledì 9, alle 20.30, al Giardino Corallo, “Messina Indie Fest”, organizzato dall’Associazione Mediterranea per la Musica “The Brass Group”, direttore artistico, Mimì Sidoti;

giovedì 10, alle 18, la passeggiata dei Giganti, da via Catania a piazza Fazio, a Camaro Superiore;

giganti messinavenerdì 11, alle 21, proiezioni video sulle Vare, nell’Antiquarium di Palazzo Zanca, e la mostra su Vara e Giganti;

sabato 12, alle 7, il trasferimento dei Giganti da piazza Fazio a Camaro Inferiore; in mattinata sarà inaugurata la mostra permanente Vara e Giganti; alle 17.30, in vari luoghi del centro storico, la Notte Azzurra dello Stretto, notti bianche curate da associazioni e comitati cittadini; alle 18.30, la gara ciclistica, trofeo S.M. Assunta; alle 20, a Gesso, cultura popolare con la V edizione della sagra della porchetta e salsiccia ibbisota, a cura dell’associazione culturale “Gesso la perla dei Peloritani”; alle 20.30, a Salice, la Notte Bianca Salicese, allestita dall’associazione culturale musicale “Banda musicale di Salice”; e sempre alle 20.30, nella chiesa di S. Orsola, un momento di preghiera ed una fiaccolata;

domenica 13, a piazza Unione Europea, la XXXIV Maratona di Ferragosto, dell’A.S.D. Polisportiva dello Stretto di Messina; e alle 18, la passeggiata dei Giganti da Camaro Inferiore a piazza Unione Europea;

lunedì 14, alle 20.30, a piazza Castronovo, la celebrazione eucaristica, presieduta da S.E. l’Arcivescovo Mons. Giovanni Accolla, e la passeggiata dei Giganti da piazza Uinione Europea a piazza Castronovo e ritorno;

martedì 15, alle 7.30, il montaggio delle gomene al Cippo della Vara; alle 9, i colpi di cannone presso la stele della Madonna della Lettera; alle 11, il solenne pontificale presieduto dall’arcivescovo Mons. Giovanni Accolla; alle 18.30, la partenza della Vara da piazza Castronovo, lungo il percorso la macchina votiva farà una sosta lungo il viale Boccetta per la preghiera alla padrona della Città, ed un’altra al Palazzo Arcivescovile, prima della tradizionale “girata”, per l’arrivo a piazza Duomo, dove sarà accolta da S.E. Accolla;

mercoledì 16, alle 17.30, a Gesso, la rassegna popolare ibbisota, dell’associazione giovani e volontari ACLI; e alle 21, a villa Cianciafara, a Zafferia, Giada Salerno e Francesco Emanuele, i Sarva la pezza – musica popolare ed etnofolk – rassegna Aestatis Fructus, spettacoli organizzati dall’associazione culturale “Sicilia e dintorni;

giovedì 17, alle 21, a villa Cianciafara, a Zafferia, la Compagnia siciliana di musici e cantori – musica popolare – rassegna Aestatis Fructus, a cura dell’associazione culturale “Sicilia e dintorni; sempre giovedì 17 e venerdì 18, a Capo Peloro, Capo Peloro Fest, organizzato dalla Pro Loco Capo Peloro;

venerdì 18, alle 21, a villa Cianciafara, I figghi du cchiappareddu e La coppola nera – canti polivocali di Malvagna e musica etnofolk – Rassegna Aestatis Fructus;

venerdì 18 e sabato 19, a Larderia, il raduno delle bande musicali Larderia 2017, allestito dall’associazione culturale “Corpo musicale Madonna di Dinnammare”;

domenica 20, alle 21, a villa Cianciafara, Sicilia e dintorni – musica popolare siciliana – Rassegna Aestatis Fructus, dell’associazione culturale “Sicilia e dintorni”.