Intesa tra il comune di Santo Stefano in Aspromonte e l’Avis Provinciale

A Santo Stefano in Aspromonte una grande collaborazione tra l’Avis Provinciale e il Comune per quanto riguarda l’esaltazione del territorio

santo stefano aspromonteUna collaborazione dai toni positivamente alti, armonizza la speciale intesa tra il Comune di Santo Stefano in Aspromonte e l’Avis Provinciale. Gli effetti di un protocollo già sottoscritto in passato,  riconosce alle parti il frutto di un operato che sottolinea la propria differenza in termini di solidarietà, di legalità e non per ultima la cultura e la storia di un territorio, che attraverso iniziative istituzionali,  ama ricostruire la propria identità,  riproponendo attraverso uno studio storico appropriato,  gli eventi che lo hanno caratterizzato.

Per questo, il Sindaco di Santo Stefano in Aspromonte,  dott. Francesco Malara e i vertici dell’Avis Provinciale, guidati dal dott. Antonino Posterino e dall’avv. Diego Geria  organizzano due eventi al fine anche di celebrare in maniera concreta e significativa, i nostri valori.

Nei giorni 10 e 11 a Santo Stefano D’Aspromonte in località Gambarie,  si svolgeranno due eventi di grande valenza culturale,  che diventano anche un’occasione per rilanciare il messaggio di solidarietà volto a divulgare la cultura della donazione del sangue, in una stagione che come non mai sta registrando la forte necessità di sangue, la cui carenza sottolinea lo stato di emergenza in cui verte il nostro sistema trasfusionale, e allo stesso tempo i siano occasioni per individuare tutte le risorse possibili ad affrontare la delicatissima problematica.

Giovedì 10 alle ore 16, presso il Monumento ai Caduti della Battaglia di Gambarie, alla presenza delle Autorità civili e militari, sarà deposta una corona d’alloro innanzi al monumento che l’Avis ha donato al Comune di Santo Stefano.

Alle ore 18, nel salone dell’Hotel Centrale l’avvocato Diego Geria relazionerà sulla battaglia svoltasi nella località nell’Agosto-Settembre 1943.

Venerdì 11 alle ore 18, nel salone dell’Hotel Miramonti, il professore Geria terrà una conferenza su “Santo Stefano Rocca della libertà”.

Uno  spunto di riflessione quindi, che tracci consenso sugli episodi che costituiscono la nostra bella storia, che spesso rischia di essere dimenticata ma che  allo stesso tempo ribadisca quanto importante e giusto sia “ versare il proprio sangue per la Patria, ma che altrettanto  doveroso sia, così come fa l’Avis, donare il proprio sangue per la vita”.