Incredibile in Calabria, litiga con il marito e per gelosia lo ferisce ai genitali: denunciata 43enne

La donna, di nazionalità cinese ma residente in Calabria, a seguito di una lite scaturita per motivi di gelosia ha aggredito il coniuge colpendolo violentemente agli organi genitali

ambulanza-campagna-2-701x356In Acri (CS), i militari della Stazione Carabinieri di Acri, deferivano in stato di libertà una 42enne di nazionalità cinese residente ad Acri (CS), per il reato di “Lesioni personali aggravate”. I militari operanti accertavano che la donna, in Acri (CS), a seguito di una lite scaturita per motivi di gelosia, aggrediva il coniuge, un 43enne di nazionalità cinese, colpendolo violentemente agli organi genitali, cagionandogli lesioni per le quali è stato necessario un intervento chirurgico presso l’Ospedale di Castrovillari ove l’uomo si trova tutt’ora ricoverato.