Il Porto delle Grazie, Marina di Roccella festeggia la giornata dei cinque record [FOTO]

Il Marina dell’Area Metropolitana di Reggio Calabria ha festeggiato i suoi ospiti inglesi al comando della millesima imbarcazione registrata nel corso dell’anno

ipanemas 1Sono ben 5 i record nautici eguagliati o superati dal Porto delle Grazie a Marina di Roccella il 4 agosto 2017.

Il Marina dell’Area Metropolitana di Reggio Calabria ha innanzitutto festeggiato i suoi ospiti inglesi al comando della millesima imbarcazione registrata nel corso dell’anno, traguardo mai raggiunto sin dai primi giorni del mese di agosto.

In mattinata, lo staff del Marina ha accolto in rada, per la quinta volta nel corso dell’anno, la nave da mini-crociera maltese Artemis, prima imbarcazione di questo tipo a sostare nelle acque della Riviera dei Gelsomini, con i suoi passeggeri americani diretti alla volta di Riace, paese dell’accoglienza.

Successivamente, nel pomeriggio, il cantiere all’interno del Marina ha effettuato l’alaggio e varo più importante mai intervenuto, con riparazione – in sole due ore – di un’imbarcazione italiana di ben 37 tonnellate.

In serata, con il supporto dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Roccella Ionica, è stata infine la volta dell’imbarcazione greca di 45 metri Ipanemas, la più grande e prestigiosa mai ospitata dal Porto delle Grazie – Marina di Roccella, oltreché l’imbarcazione che ha effettuato il più elevato rifornimento di carburante sino ad oggi.

Ipanemas, super-yacht dal design pluripremiato, ospitava peraltro il suo armatore a bordo, importante imprenditore greco operante nel settore del trasporto marittimo petrolifero. L’armatore, che nel corso della giornata ha sostato a Capri e Taormina, ha concluso la sua giornata proprio a Roccella Ionica dove, in compagnia dei suoi ospiti, ha voluto passeggiare in incognito nelle vie della città durante la tarda sera.