Il Messina è in Serie D, Sciotto: “a me interessa mantenere le promesse”

In attesa dell’ufficialità il Messina ripartirà dalla Serie D

serie-d-logoIl presidente Sciotto annuncia che il Messina è in Serie D. “Portate i soldi siete in D” queste sarebbero le parole dopo una telefonata giunta da Roma in cui è stato dato il via libera per l’aggiunta in sovrannumero dei giallorossi nel girone I di serie D. Sull’emittente siciliana Rtp Pietro Sciotto garantisce l’iscrizione nonostante manchi l’ufficialità e domani Carabellò invierà a Roma il tutto presentando i 150mila euro a fondo perduto + 50mila di tassa di iscrizione + la lettera con la richiesta firmata del sindaco + il nulla osta per l’utilizzo dello stadio “San Filippo“.

Il ritiro, Organico ed il rilancio

“ Il 4 agosto inizio del ritiro a Fondachelli Fantina agli ordini di mister Venuto che deve essere ancora ufficializzato. Abbiamo recuerato i ragazzi della vecchia  società e stiamo trattando altri giocatori (15 nomi che pian piano valuteremo)  del resto in questo momento non abbiamo neanche i cartellini per firmare quindi siamo un pò in difficoltà….attenderemo di avere tutto in mano. Sono contentissimo per quest’alone di entusiasmo e segnali di partecipazione anche se sono abituato a fare i fatti e bisogna dimostrarlo. Le parole sono una cosa i fatti sono un altra

Il budget per la squadra?

“Il budget non interessa nè alla stampa nè a nessuno, tutto quello che occorre si fa ….quindi noi faremo tutto il necessario  e qyuello che è giusto per vincere il campionato si faràè chiare che a buttare soldi non sono abituato….anche per cun caffè dovra esserci la mia firma e non si discute!

Il “Celeste” e gli abbonamenti

“Il Comune ha dato la disponibilità  per il Celeste e spero per metà ottobre di arrivarci…, partiamo e speriamo di fare il collaudo delle tre torri ed avere una capienza di almeno 5.000 spettatori. Per gli abbonamenti non dico nulla, m’interessa fare tutto quello che sto promettendo poi se il tifoso converrà con le mie scelte ed il mio operato sarò contento che sottoscriverà l’abbonamento”