Cittanova, tutto pronto per l’ottava la Sagra del Cinghiale

A Cittanova  arriva l’ottava edizione della Sagra del Cinghiale

Il team solengoI sapori più veri e autentici d’Aspromonte tutti racchiusi nei piatti della tradizione. L’8ª Sagra del Cinghiale di Cittanova, questa sera dalle ore 20,00, proporrà al pubblico un ricco menù a base del pregiato ungulato. Ancora una volta nella centralissima via Grimaldi. L’associazione “Team Solengo”, in collaborazione con il Comune di Cittanova, organizza l’evento sull’onda dei successi ottenuti nelle precedenti edizioni. Tra passione venatoria, socializzazione e promozione del territorio. L’appuntamento è ormai parte integrante del cartellone estivo locale e territoriale, e si pone come occasione privilegiata per conoscere e apprezzare il gusto di ricette appartenenti al patrimonio enogastronomico calabrese. Enogastronomia e territorio, dunque, che si intrecciano e restituiscono un approccio diverso alla montagna e alle sue attività. Da anni l’associazione “Team Solengo” lavora sul territorio per affermare i valori culturali e sociali della caccia, e la sagra agostana si innesta in un percorso di sviluppo di una nuova idea di pratica venatoria, che si arricchisce di iniziative variegate, come le giornate ecologiche, il soccorso montano, l’implementazione del progetto “Casa del Cacciatore”. Questa sera, a partire dalle ore 20,00, l’inizio della manifestazione. Dalle 22,00, poi, il concerto in piazza San Rocco del gruppo “Gioia Popolare”.

Progetto in crescita - «Con l’8ª Sagra del Cinghiale – ha spiegato il presidente di “Team Solengo” Domenico Raso – diamo continuità ad un progetto sociale e culturale in cui crediamo molto. Siamo una delle poche realtà che, a partire dalla pratica venatoria, hanno sviluppato un modello virtuoso di approccio al tessuto sociale. Dalla sede alla Casa del Cacciatore, passando per tutte quelle iniziative messe in campo per la sensibilizzazione ambientale. Tutto questo diventa possibile, giorno dopo giorno, grazie all’impegno concreto di oltre cinquanta tesserati. Un grazie particolare – ha proseguito - all’Amministrazione comunale per il supporto prestato, ai tantissimi cittadini che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento, agli sponsor che continuano a credere in questo percorso positivo. In questo senso prosegue la collaborazione proficua con Pasticceria Deraco, caffè Cannizzaro e l’azienda di prestigio internazionale Caffo».