Catanzaro, il Presidente Oliverio presente all’apertura del tratto stradale tra gli svicoli di Decollatura e Soveria Mannelli

Il Presidente della Regione Calabria Oliverio sarà presente in Provincia di Catanzaro per l’apertura del tratto stradale tra gli svicoli di Decollatura e Soveria Mannelli

oliverio“E’ una strada importante, perché collega città ed aree interne rilevanti quali il Reventino  ed il Savuto, nella quale insistono numerosi comuni e perché costituisce una alternativa all’autostrada, in caso di necessità o urgenza. È una delle  tante opere che stiamo sbloccando. “

È quanto affermato dal Presidente della Regione Mario Oliverio intervenendo  a Decollatura- informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta-   in occasione dell’apertura al transito del tratto compreso tra lo svincolo di Decollatura e quello di Soveria Mannelli della strada di collegamento tra le superstrade dei ” Due Mari” e del Medio Savuto, infrastruttura finanziata dalla Regione, il cui ente attuatore è la Provincia di Catanzaro,  presente con il suo  Presidente Enzo Bruno.

Nel corso di un incontro avvenuto nella Sala Conferenze del Liceo Scientifico ” Costanzo” del centro del Reventino, al quale hanno partecipato , oltre Bruno , il Presidente della Provincia di  Cosenza Franco Iacucci, i tecnici,  ingegneri Giovanni Angotti, Eugenio Costanzo, Luigi Zinno, dirigente della Regione,  è stato sottolineato come si  raggiunga, finalmente,  un primo obiettivo.

All’interno del progetto generale- è stato spiegato-  è in esecuzione un lotto funzionale tra lo svincolo di Decollatura fino alla strada Statale 616 (Colosimi), del quale oggi è stato inaugurato, appunto, un tronco per 5 km tra Decollatura e Soveria Mannelli. Gli altri due tronchi,  della lunghezza complessiva di 5 km tra Soveria e la strada 616, sono in avanzato stato di costruzione e saranno completati nel 2019. In questa direzione, il Presidente Oliverio ha espresso un formale impegno a riguardo di un finanziamento aggiuntivo di 3 milioni e mezzo di euro per il completamento.

” Per  quanto accade oggi, una giornata che consente di fare un punto complessivo sull’opera, un ringraziamento va al Presidente Bruno. Lo sblocco di questo cantiere- ha proseguito Oliverio-   che consente di aprire al traffico 5 chilometri, è inserito nel quadro della strategia che stiamo portando avanti di sblocco di tante opere, infrastrutturali e non, e di molti cantieri, perché le tante incompiute che sono in Calabria possano essere completate. È una nostra priorità.”

” Su  questa linea stiamo producendo fatti e risultati”, ha messo in evidenza il Presidente della Regione che ha ricordato l’impegno concreto della Regione sul versante  dell’ infrastrutturazione, condizione indispensabile a crescita e sviluppo,  ed ha quindi ancora informato: ” nel  blocco di strade, circa 450 km,  per le quali abbiamo  proposto la statalizzazione, con competenza da passare  all’Anas, c’è questa. Sarà un risultato importante per  una arteria che merita di essere completata e portata a buon fine. La Calabria cresce se crescono i suoi territori, se divengono facilmente accessibili,  se escono dall’isolamento.”

A Decollatura, il Presidente Oliverio – che ha anche incontrato alcuni rappresentanti del comitato di cittadini della zona nato in relazione alla realizzazione della strada- ha parlato inoltre dei progetti che la Regione ha in ordine ai collegamenti ferroviari che riguardano anche l’area, tra i quali uno studio di fattibilità per il collegamento Cosenza-Catanzaro ed interventi, per l’ammodernamento,  su alcuni tratti esistenti.

Soddisfazione per l’evento, che concretizza un significativo risultato,  è stata espressa dai  Presidenti Bruno e Iacucci.