fbpx

Borgia Film Festival: miglior premio per “Un pugno di sabbia”, il corto di Salvo Bonaffini girato tra Scilla e Reggio Calabria

borgia festivalIl Borgia film festival assegna il premio miglior Regia al giovane regista Salvo Bonaffini per il cortometraggio “Un pugno di sabbia”, pellicola che tratta la tematica della lotta ai tumori. La giuria, che ha valutato circa 60 cortometraggi arrivati ne ha scelti 19 per la proiezione nelle serate svolte a Borgia, in questi giorni e con motivazione  ha proclamato il cortometraggio, girato tra Scilla, Villa San Giovanni e Archi di Reggio Calabria, come miglior corto per regia e per aver trasmesso al pubblico quella quotidianità nella lotta ai tumori che molti si ritrovano a vivere. Tra gli attori: Benedetto Lomonaco protagonista, Cettina Crupi figlia del protagonista, Massimo Barresi Chectra.Un plauso dunque al piccolo cinema calabrese che ottiene riconoscimenti nei vari festival.