Attentato a Barcellona: arrestato un uomo, due persone in fuga [FOTO e DETTAGLI]

Attentato a Barcellona, arrestato un uomo. Junker: “Non ci faremo mai intimidire da una tale barbarie”

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Una persona ritenuta coinvolta nell‘attentato di Barcellona e’ stata arrestata e due sono in fuga. A riferlo è la  tv catalana Tv3 che cita fonti della polizia regionale. Barcellona resta ancora asserragliata,  posti di blocco sono stati allestiti alle principali uscite dalla capitale, ma la polizia presica in un tweet: ” nessuno asserragliato in nessun bar nel centro citta’. Abbiamo arrestato un uomo e trattiamo l’attacco come terrorismo”. Intanto il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker lancia un monito: ”Non ci faremo mai intimidire da una tale barbarie” in quanto “questo attacco codardo ha deliberatamente preso di mira coloro che approfittano della vita e condividono il loro tempo con famiglia e amici” . Solidarietà alla Spagna anche dal ministro Alfano, che ha espresso dolore per l’attacco terroristico di oggi, “Vicini a famiglie delle vittime e ai feriti. Al lavoro per assistere italiani a Barcellona”, ha twittato il capo della diplomazia italiana.  In queste ore gli Usa si sono resi dispobili ad offrire alla Spagna assistenza investigativa. “I terroristi in tutto il mondo devono sapere che gli Usa e i loro alleati sono determinati a trovarli e a portarli davanti alla giustizia”, ha affermato Tillerson, segretario di Stato americano.

 

LaPresse/Reuters
LaPresse/EFE
LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters