AnciSicilia, crisi finanziaria di Città Metropolitane e liberi consorzi

I rappresentanti dell’AnciSicilia si sono riuniti e hanno trattato il tema della crisi finanziaria all’interno delle Città Metropolitane

ancisicilia“Oggi in conferenza Regione  – Autonomie locali l’AnciSicilia, d’intesa  con i rappresentanti delle tre città metropolitane, ha rilevato come sulla crisi finanziaria, che da lungo tempo investe le ex province, rendendo difficile la gestione delle funzioni, l’erogazione dei servizi nonché lo stesso pagamento dei dipendenti, non siano stati fatti sostanziali passi in avanti. Per tale ragione si è evidenziata l’urgenza di un confronto tra sindaci metropolitani e governo regionale”.

Lo hanno sottolineato Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale dell’Associazione dei comuni siciliani, che aggiungono: “Solamente al termine di questo confronto si avranno elementi per prevedere un equo riparto delle poche risorse oggi disponibili (25 milioni di euro) che, in atto, non danno alcuna certezza e che fanno permanere il rischio di dissesto finanziario”.