Al via la prima edizione dello “Scilla Jazz Festival”

Tutto pronto per la prima edizione dello “Scilla Jazz Festival”, in programma dall’11 al 13 agosto

Foto da Pasquale CampoloL’associazione culturale Be-Art con la gentile collaborazione del comune di Scilla, presenterà la prima edizione dello “Scilla Jazz Festival”, evento culturale all’insegna della musica, immerso nel fascino storico del castello Ruffo di Scilla che dalla sua rocca domina lo stretto e custodisce un immane patrimonio fatto di cultura.

Parteciperanno alla kermesse artisti emergenti e di fama nazionale ed internazionale come la star del Jazz contemporaneo Javier Girotto, la compositrice salernitana Carla Marciano, il contrabbassista Aldo Vigorito e tanti altri.

La rassegna illuminerà le serate scillesi nelle date dell’ 11 – 12 e 13 Agosto e nasce dall’idea stessa da cui prende vita Be-Art, promuovere e sostenere la cultura, linfa del nostro paese.

Decisivi in tale impegno l’associazione culturale Be-Art, recentemente creata da un gruppo di giovani interessati allo sviluppo culturale di un territorio che tanto amano, ma che negli anni, hanno visto quasi soccombere a causa delle oscurità del malaffare e dell’ignoranza, allontanandosi da quelle radici epiche che lo rendono la perla del Mediterraneo.

Be-Art vuole essere promotrice di un’offerta culturale alternativa e ad ampio raggio che guarda al mondo dell’arte nelle sue diverse sfaccettature: musica, pittura, cinema, teatro e quanto altro possa intendersi col termine cultura.

Afferma il presidente dell’associazione nonché direttore artistico del Festival Francesco Barillá – “L’obiettivo è quello di portare avanti iniziative culturali che possano fungere da volano di sviluppo per il territorio reggino e calabrese. Creare un vero e proprio cartellone di eventi durante tutto l’arco dell’anno, dialogando e collaborando con i soggetti sani del  nostro territorio. Queste le parole d’ordine di Be-Art”.

“Vogliamo portare unità e condivisione attraverso la cultura creando momenti di alto contenuto artistico – dicono dall’associazione Be-Art. Il messaggio appare breve e diretto, dá il senso di quelli che sono gli obiettivi della nostra giovane associazione che vivrà di cultura e per la cultura. Arte come opportunità di crescita sociale, economica, culturale. Arte per ridar lustro a troppe realtà che ammuffiscono sotto i colpi dell’ignoranza e dell’incuria. Arte per amare e valorizzare la nostra terra”.

Importante nell’organizzazione del festival è stata anche l’amministrazione comunale di Scilla rappresentata dal sindaco Pasquale Ciccone e dall’ assessore alla cultura Maria Gattuso che hanno inserito l’evento nel calendario dell’ estate scillese 2017.

L’evento creato dall’ associazione Be-Art avrà luce Venerdì 11 Agosto con l’inaugurazione del festival (ore 19:30) nella piazzetta Spirito Santo dove le luci del tramonto accompagneranno le performance acustiche del “DUO SEMISERIO”.