fbpx

Aggredisce e minaccia con acido la ex in Sicilia

arresti-manetteTrapelata ieri sera la notizia dell’arresto d’un uomo che aveva inseguito la compagna per le strade di Mazara del Vallo minacciando di sfregiarla con l’acido, oggi i carabinieri hanno fornito i dettagli: l’uomo finito il manette giovedì scorso è Vincenzo Provenzano, 64 anni. La donna già in passato aveva subito aggressioni e si era trasferita prima a casa di parenti e poi da un’amica, dove due giorni fa l’ex si è presentato con un’ascia. L’intervento dei vicini l’ha fatto allontanare, ma poco dopo ha raggiunto la donna in un bar, dove si era rifugiata, aggredendola. Nel pomeriggio, mentre la donna si stava recando in auto dai carabinieri, è stata affiancata da Provenzano, a bordo del suo scooter, che ha tentato di rompere il finestrino della vettura per gettarle dell’acido addosso. Approfittando di un momento di distrazione dell’uomo, intento a recuperare il bidone cadutogli, la donna è riuscita a fuggire e a rifugiarsi in caserma. Provenzano l’ha inseguita ma ad aspettarlo c’erano i carabinieri.