Trovate 2 piantagioni di canapa a Crotone, un arresto

arresti-manette Proseguono a ritmo praticamente quotidiano i ritrovamenti in Calabria di piantagioni di canapa indiana. Stamattina ne sono state trovate altre due, una a Lamezia Terme e l’altra a Crotone, da parte, rispettivamente, dei carabinieri, che hanno anche arrestato una persona, e della Guardia di finanza. L’arrestato é Agostino Mano, di 55 anni, sorvegliato speciale, sorpreso dai militari mentre innaffiava le circa 50 piante di cui era composta la coltivazione, alte tra uno e tre metri. Anche la coltivazione di canapa trovata dalla Guardia di finanza a Crotone, nella frazione Papanice, era composta da una cinquantina di piante, del tipo skunk ed alte in media due metri e mezzo. I finanzieri, dopo avere scoperto la piantagione, hanno presentato un’informativa di reato contro ignoti alla Procura della Repubblica di Crotone.