Tragedia in Calabria: trovato cadavere di uno studente di 20 anni scomparso in mare

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

E’ stato ritrovato questa mattina il cadavere del ragazzo egiziano scomparso ieri nel mare di Le Castella, nel Crotonese. Il corpo senza vita di Ahmed Hassan, egiziano di 20 anni, studente del locale istituto alberghiero, e’ stato recuperato dai sommozzatori della Guardia di Finanza proprio nei pressi della scogliera che protegge il castello aragonese. Il ragazzo, che proprio oggi doveva sostenere gli esami di maturita’, nel pomeriggio del 2 luglio era andato in spiaggia con altri suoi connazionali che frequentano la scuola alberghiera ma, a causa del mare molto mosso e del forte vento di ponente, e’ stato spinto verso la scogliera. Mentre i suoi amici sono riusciti a salire sugli scogli, Ahmed e’ stato trascinato via dalle corrente del mare in tempesta ed e’ scomparso tra le onde. Le ricerche si sono svolte per tutta la giornata di ieri ma le condizioni meteo marine hanno impedito ai soccorritori di recuperare il ragazzo. Solo questa mattina, con le condizioni marine piu’ favorevoli, i sommozzatori hanno recuperato il corpo del ragazzo che e’ stato portato all’obitorio di Crotone.