Terrificante incidente sulla SS106 in Calabria: morta giovanissima ragazza, riaperta inchiesta

Terrificante incidente sulla SS106 in Calabria: morta giovanissima ragazza, riaperta inchiesta. Soddisfazione dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”

SinistroL’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” esprime “grande soddisfazione per la riapertura dell’inchiesta sulla tragica morte della 22enne, Ilaria Geremicca, avvenuta il 28 aprile del 2015 lungo la SS 106, all’altezza del bivio per Papanice. La difesa, composta dagli avvocati Fabrizio Salviati e Anna Ranieri si é opposta alla richiesta di archiviazione avanzata dal PM, opposizione che è stata accolta dal Gip Michele Ciociola. Si riaprirà dunque il processo che dovrà fare chiarezza e appurare le responsabilità sulle cause che hanno spezzato i sogni di una giovane donna, che al momento dell’impatto con il camion si stava recando al lavoro in un call center non distante dal luogo dell’incidente. L’associazione sulla morte di Ilaria pretende verità e giustizia e confida nella magistratura affichè sia fatta piena luce su ogni aspetto relativo al tragico incidente”.

Sinistro